vitto e alloggio notizie aggiornate dalle skiarea immagini dalle dolomiti
Manifestazioni
Principali eventi
Altro
Invernali
Estivi
Estremi
Strutture
Come arrivare
Paesi
Orografia
Flora
Fauna
Cultura
Gruppi folcloristici
Gruppi volontariato
Gastronomia
Immagini d'epoca

MTB Itinerario 3

LUNGHEZZA: 22,5 km
DISLIVELLO: 580 m
TEMPO DI PERCORRENZA: 3 ore
DIFFICOLTA': media

Dal centro del paese si prende Via Rovisi, Via Moene e Via Rancolin e si prosegue per la stradina asfaltata che porta verso Malga Roncac. Superato un tornantino, si trascura la deviazione sulla destra e si prosegue fino al ponticello dove, in vista della Malga, la strada si fa sterrata. Oltrepassata la Malga Roncac, la strada forestale si fa pi¨ pedalabile, entra nel bosco e porta al Ponte sul Rio Costalunga. Trascura le deviazioni sulla sinistra (Malga Panna e segnavia 517) si continua a salire fino ad una deviazione sulla destra che scende verso il nuovo ponticello su Rio Peniola e subito dopo riporta sul sentiero 519 che ora riprende a salire con decisione. Trascurata la deviazione sulla destra in corrispondenza del primo tornante e la sucessiva, sempre a destra (segnavia 520) che si percorre al ritorno, si prosegue fino ad immettersi sull'ampia strada forestale che porta ad incrociare la statale 200 metri a valle del Passo Costalunga (possibilitÓ di ristoro).
Qui, per gli escursionisti pi¨ allenati, si apre un ventaglio di possibilitÓ di prosecuzione sia verso Passo Nigra, si verso il bellissimo lago di Carezza, sia, infine, lungo l'impegnativo sentiero che, passando per Obereggen - Pampeago, gira tutto attorno al gruppo del Latemar.
Noi, per˛, ci prepariamo a far ritorno a Moena e dal Passo Costalunga seguiamo, in leggera discesa, la statale in direzione di Vigo di Fassa per circa 4 km fino ad un'ampia curva a sinistra ove, su una pianta, Ŕ indicato il segnavia 520 e, subito dopo, un cartello in legno segnala la strada forestale Costabergousa in Comune di Vigo di Fassa.
Si segue il segnavia 520, che attraversa un piazzale per deposito legname, fino al primo bivio dove lo si lascia per tirar diritto lungo il segnavia 571 che, in continua leggera discesa, porta, trascurando ogni deviazione sulla sinistra, ad incrociare nuovamente il sentiero 519. Da qui, facendo a ritroso il percorso giÓ descritto in salita, si rientra a Moena passando per Malga Roncac.

bollettini meteo, cartine, webcam
Iscriviti alla mailing list
riceverai notizie ed aggiornamenti
dalla Val di Fassa nella tua e-mail

Home Page MTB
Itinerari
Rampilonga
Itinerario 1
Itinerario 2
Itinerario 3
Itinerario 4
Itinerario 5

Quasi in cima alla prima salita della Rampilonga
Un compagno fedele alla Rampilonga

clicca per ingrandire
1024 x 768

Foto Recenti
Nuove immagini dalla valle
vedi >>


CERCHI LAVORO ?

@ webmaster

english version english version
 

@ Copyright
Fassa Media Comunicazioni
All rights reserved

  Informativa Privacy e Cookie